07/06/2022 Seminars

09:25 - 09:30

Saluto e apertura lavori

Speaker

09:30 - 10:00

Il valore del Cleaning domestico dagli anni del boom alle crisi di oggi

Come è cambiata la percezione del consumatore nei confronti dei prodotti per detergenza dal secondo dopoguerra ad oggi? Dal prodotto che lava “bianco che più bianco non si può”, come recitavano i “caroselli”, dal passaggio epocale da lavaggio “a mano” alla macchina lavatrice, è cambiato il mondo. E dopo il primo impatto con le istanze di carattere ambientale, quelli che erano claim pubblicitari oggi sono diventati motivo di preoccupazione e quindi “commitment”, impegno, anche impegno politico.

Speaker

09:30 - 09:50

NOB166: long lasting antimicrobial protection for Laundry

NOB166 is an innovative and patented technology based on the encapsulation of silver ions into a natural clay via nano processing.

For Laundry, NOB166 enables a long lasting antimicrobial protection, up to 7 days after wash, offering a unique benefit and claim to consumers.

The active is fully compatible with a wide range of pH and formulation conditions and it has been successfully incorporated into liquid and powder detergents, softners and fabric care additives.

From regulatory standpoint, NOB166 falls under ECHA PT9 and this enable a simplified and fast notification for market application. NOB166 is already in the market in Europe with customers in retail and professional sector.

The presentation will illustrate the foundation of the technology and specific application to the Laundry sector with a successful case study.

 

NOB166 è una tecnologia innovativa e brevettata basata sull'incapsulamento di ioni d'argento in un'argilla naturale tramite nano lavorazione.

Nella cura dei tessuti, NOB166 consente una protezione antimicrobica di lunga durata, fino a 7 giorni dopo il lavaggio, offrendo un vantaggio e un claim unico per i consumatori.

Il principio attivo è stabile in un ampio range di pH e formulazioni ed è stato già introdotto con successo in detergenti sia liquidi sia  in polvere, ammorbidenti e additivi per la cura dei tessuti.

Dal punto di vista normativo, NOB166 rientra nel PT9 della BPR e ciò consente una notifica semplificata e rapida per l'applicazione sul mercato. NOB166 è già sul mercato in Europa con clienti nel settore retail e professionale.

La presentazione illustrerà i fondamenti della tecnologia e l'applicazione specifica nel settore della lavanderia con un caso di successo.

Speaker

09:50 - 10:10

REWOFERM®: Entering a new era of surfactants

The Cleaning Industry has a large impact on the environment. Surfactants are a substantial part of cleaning products and therefore have a large impact on their sustainability and performance. Environmental concerns and consumer awareness is driving the cleaning product market. Even though sustainability is very present in the cleaning market, performance is still the most important criteria for consumers. Evonik´s answer is the REWOlution for the surfactant industry. With our unique REWOFERM® biosurfactants we are enabling the industry to break the paradigm of low performing eco-friendly cleaning products. Learn all about our gamechangers and meet the experts on June 7 in Milano.

Speaker

  • Alexandra Trambitas Head of Applied Innovation EMEA for the PL Cleaning Solutions - Evonik Operations GmbH; Division Nutrition & Care for Brenntag
10:00 - 10:30

Chemical Strategy for Sustainability: stato dell’arte e possibili conseguenze

La Chemical Strategy for Sustainability (CSS) è la strategia dell’Unione europea per le sostanze chimiche da attuarsi tra il 2021 e il 2024. La CSS prevede numerose azioni legislative e non che cambieranno il panorama dell’industria chimica europea, tra le quali le revisioni del regolamento REACH e del Regolamento CLP, che saranno modificati profondamente, unitamente ad altre azioni relative alla sostenibilità dei prodotti. La presentazione farà il punto sulle azioni della CSS e sulle possibili conseguenze che queste porteranno nella sicurezza prodotti.

Speaker

  • Laura Grisai Responsabile Servizio Normative di Prodotto - Federchimica, Direzione Tecnico Scientifica
10:10 - 10:30

Home Care ingredients Sustainability and their impact in final products

Consumers are more and more aware of their personal impact on the planet and this trend is pushing more and more to evaluate products and their ingredient in a scientific, reliable way.

Croda has made a public commitment to complete life cycle assessments (LCAs) for our top 100 ingredients by 2030.

During the tech focus we will present our brand new LCA data supporting the analysis of sustainability of our ingredient Coltide Radiance, from cradle to grave.

Speaker

10:30 - 11:00

The Perfect Storm vs Cleaning Products (IT)

Ci troviamo in un periodo storico mai vissuto in precedenza. A causa di eventi accaduti nell’ultimo triennio il nostro settore è pesantemente coinvolto e colpito dall’aumento incontrollato e difficilmente prevedibile dei costi energetici, di materiali, di trasporto e conseguentemente di produzione.

Le supply chain hanno difficoltà a raggiungere obiettivi di efficienza e di servizio; le aziende si ritrovano quotidianamente ormai a prendere decisioni strategiche focalizzate per poter garantire una Business Continuity.

Speaker

11:00 - 11:20

NUGEN® Formulated Solutions for your Disinfection Needs – Cost Effective Ways to Survive the BPR® with state-of-the art solutions. (in Italian language with English slides)

Disinfectant and Disinfectant Cleaner Formulations, which require to be authorized under the Biocidal Product Regulation are subject to a multitude of challenges: High costs to prepare and to review the dossier, intensive involvement of highly qualified and specialized personnel and continuous challenges on the validity of claims which need to be substantiated following the guidance of the European Standards Committee. Cost effective ways to enter or to stay on the market include the option to partner with companies, who support their own product family dossier and to benefit from these data and pursue a same biocidal product authorisation at a fraction of the costs opposite those for the reference product. For certain biocidal actives time is running and quick action needs to be taken to Survive the BPR.

Speaker

  • Wolfgang Voigt Senior Sales and Distribution Manager - Arxada Services Ltd, Basel, Switzerland, BU Microbial Control Solutions for Aakon Polichimica
11:20 - 11:40

THE POWER OF ENZYMES IN DISHWASHING

Automatic dishwashing is the most efficient and sustainable way of cleaning the dishes. The machine takes less water and heat to remove the soils from plates and cutlery than doing the dishes by hand.

However, there are opportunities to reduce the impact of dishwashing on the environment even further.

IFF will be addressing the need to drive collaboration across the value chain, including the appliance industry, the manufacturers of cleaning products and the suppliers of performance ingredients, to keep on with consumer’s expectations.

IFF will showcase how enzymes are a key performance ingredient for sustainable washing choices.

 

L’utilizzo della lavastoviglie rappresenta il metodo più efficace e sostenibile di lavaggio. La macchina impiega meno acqua e calore per rimuovere lo sporco da piatti e posate, rispetto al lavaggio a mano.

Tuttavia, ci sono accorgimenti e possibilità per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale anche utilizzando la lavastoviglie.

IFF affronta la necessità lunga tutta la catena, includendo il settore di produzione elettrodomestici, i produttori di detergenti e i fornitori di ingredienti di performance, in modo da soddisfare le aspettative e le necessità dei consumatori.

IFF presenta come gli enzimi rappresentino ingredienti di performance chiave per scelte di lavaggio sostenibili.

Speaker

  • Mike Mossel Sales Director IFF H&B Home & Personal Care EMEA - IFF
11:30 - 12:00

Un importante ingrediente di ogni detergente: la proprietà industriale

Il settore della detergenza è certamente uno dei settori con un maggiore grado di innovazione che, in un'ottica di competitività, dovrebbe essere valorizzata e difesa. Il primo passo è prendere coscienza delle proprie potenzialità e quindi effettuare le opportune scelte (ad esempio è meglio tutelare un’innovazione con brevetto o con il segreto industriale?).

È poi necessario essere capaci di distinguersi dagli altri concorrenti e, quindi, essere identificati grazie ad un marchio che sia riconoscibile, ad un packaging particolare, alla nuova forma di un prodotto.

Una buona idea però non basta. È necessario tutelarla e difenderla con gli strumenti che l'ordinamento mette a disposizione.

L’intervento “Un importante ingrediente di ogni detergente: la proprietà industriale” si popone di fornire una panoramica dei diversi asset immateriali (marchi, brevetti, disegni e modelli, know how) che è consigliabile valorizzare al fine di competere sul mercato.

 

The detergent sector is certainly one of the sectors with a higher degree of innovation which, from a competitive perspective, should be valued and defended. The first step is to become aware of one's own potential and then make the appropriate choices (e.g. is it better to protect an innovation with a patent or with a trade secret?).

It is then necessary to be able to distinguish oneself from other competitors and, therefore, to be identified through a recognisable brand, special packaging or a new product shape. 

But a good idea is not enough. It has to be protected and defended with the tools that the law provides.

The speech "An important ingredient of every detergent: industrial property" aims to provide an overview of the different intangible assets (trademarks, patents, designs and models, know-how) that should be exploited in order to compete on the market.

Speaker

11:40 - 12:00

SupraCareTM 780 Additive. Sustainable and Versatile additive for rheology modification of liquids and structuring of solid detergents

Today's trend towards more sustainable detergents translates into a need for versatile, biodegradable and bio sourced materials that perform well in the application.

One of the approaches to enable more sustainable products relies on high yield additives, such as rheology modifiers or structurant.

Those additives help to do more with less: reducing the total ingredient load, enabling same performance at reduced cost and concentrate the formulations even further.

SupraCare™ 780 Additive is a cellulosic derivative combining rheology and structuring benefits which is nature-derived from sustainably sourced cellulose, a natural, abundant, and renewable resource and is inherently ultimate bio-degradable. It is a non-ionic polymer and demonstrates higher yield in terms of rheology across various liquid formats (liquid laundry, hand dish wash liquid, hard surface care cleaners, ADW gel, etc.) and high water structuring and binding benefits across different solid formats (soap bars, e-commerce friendly formats, etc.) leading to cost savings and other performance benefits aligned with the end consumer need. Due to its non-ionic character, SupraCare™ 780 is compatible with most used surfactants and other additives used in the formulation.

Speaker

  • Saugata Nad Senior Scientist - Dow Home Care for Brenntag
12:00 - 12:30

Il solido nella detergenza e nella cosmetica: sviluppo e innovazione

I tablets rappresentano da anni una delle più apprezzate, efficaci soluzioni per la detergenza. Comodità di utilizzo, packaging, resa, attenzione alla sostenibilità ambientale, ne fanno un protagonista del cleaning: innovazione e sviluppo di queste tecnologie sono oggetto della presentazione da parte di una azienda leader a livello internazionale.

Speaker

14:00 - 14:20

Glyclean™D: una chimica unica per una disinfezione altamente efficace e sicura

In un mondo in cui uccidere rapidamente virus, batteri e germi è un imperativo globale, l'acido glicolico Glyclean™D supportato dalla BPR soddisfa tutte le esigenze. Sfruttando le sue piccole dimensioni molecolari e la sua doppia funzionalità acido-alcolica, fornisce una modalità d'azione multipla per la distruzione delle cellule microbiche, riducendone la resistenza al minimo, pur rispettando le persone e l'ambiente. Rispetto ad altri prodotti chimici aggressivi e corrosivi o ai quat, Glyclean™D è più sicuro da usare, più facile da formulare ed è un efficace detergente per incrostazioni di acqua dura.

 

In a world where quickly killing viruses, bacteria and germs is a global imperative, the BPR supported Glyclean™D Glycolic Acid ticks all the boxes. Utilizing its small molecular size and its dual acid – alcohol functionality, it provides a multi-mode of action for microbial cell disruption, minimizing resistance, while being friendly to people and the environment. Unlike harsh, corrosive chemicals or quats, Glyclean™D is safer to use, easier to formulate and an effective hard water scale cleaner.

Speaker

14:00 - 14:30

Progressi nella produzione di detersivi in polvere: risparmio di energia e acqua

La sfida globale della detergenza che coinvolge le sempre più urgenti istanze legate alle problematiche energetiche e alla scarsità di acqua, interpella in modo pressante le tecnologie di impianto. Un contributo da una azienda leader, storico protagonista del settore.

Speaker

14:30 - 15:00

Il packaging design come strumento per comunicare l’etica ambientale

Negli ultimi anni il tema della sostenibilità ha guadagnato sempre maggiore rilevanza all’interno delle strategie di molte aziende. La necessità di comunicare la loro sensibilità e attenzione rispetto alle tematiche ambientali ha talvolta assunto una valenza dominate rispetto a temi o argomenti che sino a pochi anni fa sarebbero stati predominanti. Tutto ciò trova un riscontro nel mondo del packaging design, dove materiali, forme, comunicazione e modalità di utilizzo si rendono i principali attori per veicolare una necessità di cambiamento. Le aziende e i designer sono quindi chiamati a ideare e proporre soluzioni che rispondano ad una richiesta sempre maggiore alle tematiche dell’ecosostenibilità, da parte di un pubblico sempre più esigente ed attento.

Speaker

  • Alice Tacconi Co-fondatore e Direttore Operativo - Reverse Innovation
14:40 - 15:00

Test In vitro per Materie Prime e Prodotti Finiti 100% Animal Free – Classificazione dei Prodotti

Dalla formulazione, allo sviluppo e alla messa in vendita di un prodotto finito, il monitoraggio costante e importante per valutare i rischi dei prodotti ma anche delle loro materie prime. INT.E.G.R.A. srl offre l’unica soluzione 100% animal free per investigare le aree dell’irritazione cutanea, la corrosione cutanea e anche irritazione oculare. Le analisi che vi proponiamo possono aiutare il processo della selezione delle materie prime e delle formulazioni durante la fase di RnD, identificando i migliori candidati e validando le claim sulle brochure. Classifica o declassifica il tuo prodotto seguendo le direttive delle OECD 435 e OECD 496 usando the appropriate strategie di testing, per poter vendere il tuo prodotto con l’etichetta più attraente sempre in accordo con normative CLP e senza sottovalutare i rischi.

 

 

From formulation to development, to final product placement, constant evaluation is required in order to assess potential risks of household products and their raw materials. INT.E.G.R.A. srl offers the only 100% animal free tests to investigate the areas of skin irritation, skin corrosion as well as ocular irritation.

These analyses can help the screening process of possible raw materials and formulation during the RnD process, identifying possible candidates and substantiating brochure claims. Classify or declassify your final products according to OECD 435 and OECD 496 guidelines using the appropriate integrated testing strategies and be able to sell you products with the most appealing label, always in accordance with CLP and without minimising the risks of use.

Speaker

  • Leo Salvi Technical Manager and Sales Engineer - INT.E.G.RA S.r.l.
15:00 - 15:30

Planet or Plastic: produrre plastica rimanendo “brave persone” – Shaping plastic for Good

Planet or Plastic: è possible riconciliare questa dicotomia? Ad inizio Marzo di quest’anno, all’Assemblea delle Nazioni Unite per l’ambiente, rappresentanti di 175 Nazioni hanno firmato il trattato per porre fine all’inquinamento da plastica. L’accordo internazionale affronterà l’intero ciclo di vita della plastica dalla progettazione, alla produzione ed allo smaltimento. Raggiungere l’obiettivo della risoluzione non sarà facile, richiederà un cambiamento radicale innanzitutto nel modo di comunicare ed educare ad un utilizzo corretto della plastica e del packaging in generale. Superando logiche di filiera e sviluppando e integrando il quadro normativo, favorendo la collaborazione e lo sviluppo a livello nazionale e internazionale. Richiederà inoltre l’integrazione di nuove competenze e tecnologie per garantire un corretto uso, riuso e riciclo dei prodotti immessi nel mercato. In Serioplast stiamo già lavorando in questa direzione. Come produttori di contenitori di plastica per il largo consumo, riteniamo che sia una nostra responsabilità primaria sviluppare gli strumenti, le competenze e le soluzioni per facilitare e abilitare la transizione verso un economia circolare e realmente sostenibile.

“Shaping Plastic For Good” è il nostro programma interno di sviluppo e di innovazione. A dimostrazione che non solo è possibile ma anche necessario produrre plastica continuando a rimanere “brave persone”.

Speaker

15:30 - 15:50

How Enzymes Solve Today’s Sustainability Challenges

Slowing the rate of climate change and decreasing environmental impacts through responsible consumption are key global sustainability goals.

Produced from renewable resources and readily biodegradable, enzymes are one of the leading green technology that drive solutions in consumer and industrial cleaning products.

In the presentation, the author will illustrate the sustainable benefits of using enzymes that cannot be obtained with traditional chemical treatment.

 


 

Rallentare il tasso di cambiamento climatico e diminuire l'impatto ambientale attraverso un consumo responsabile, sono obiettivi chiave della sostenibilità globale.

Prodotti da risorse rinnovabili e prontamente biodegradabili, gli enzimi sono una delle principali tecnologie « green » che guidano lo sviluppo di prodotti sostenibili nei segmenti della  pulizia industriali e di consumo.

Nella presentazione, l'autore illustrerà i benefici nell'uso degli enzimi che non possono essere ottenuti con il trattamento chimico tradizionale.

 

 

Speaker

  • Michèle Chevrier Technical Sales Manager, Homecare and Industrial Cleaning - Univar Solutions
15:50 - 16:10

Glucopure Sense: a sustainable solution for laundry

Sustainability plays a role in many parts of our lives and more and more consumers are looking for environmental-friendly cleaning products. Considering Laundry Detergents, the need for sustainability is reflected in the desire to use renewable ingredients with a low impact on the environment. Consumers won´t compromise on the washing performance and are searching for easy solutions and reduction of products like fabric softeners, whilst they expect a soft and comfy feeling.

GlucoPure® Sense is a new generation of eco-friendly surfactants that helps to ensure proper cleaning performance of detergent formulations while adding softening benefits to fabrics, increasing natural share of compositions, and reducing the need to use fabric softeners. The raw material, sunflower oil, is regionally sourced in Europe and helps to avoid deforesting in tropical regions of this world. In addition, it has an outstanding CO2 footprint compared to benchmark products. With its strong cleaning power in combination with a softening benefit and ecolabel compliance GlucoPure® Sense can be perfectly use for sustainable laundry 2 in 1 detergents.

 


 

La sostenibilità gioca un ruolo importante in molti aspetti della nostra vita e sempre più spesso i consumatori ricercano prodotti detergenti ecocompatibili. Considerando i detersivi per il bucato, il bisogno di sostenibilità si riflette nel desiderio di usare ingredienti rinnovabili con un basso impatto ambientale. I consumatori non accetteranno compromessi sulla prestazione di lavaggio e cercheranno soluzioni semplici e di ridurre prodotti come gli ammorbidenti, nonostante l’aspettativa sia sempre quella di avere tessuti morbidi e confortevoli.

GlucoPure® Sense è la nuova generazione dei tensioattivi ecologici che aiuta ad assicurare alle formule detergenti le appropriate prestazioni di lavaggio apportando al contempo, i benefici dell’effetto ammorbidente sui tessuti, incrementando la porzione naturale delle formule e diminuendo la necessità di usare prodotti ammorbidenti. La materia prima di base, l’olio di girasole, provenendo dall’Europa concorre ad evitare la deforestazione delle aree tropicali del mondo. Inoltre, la sua impronta ambientale (CO2) è eccezionale a confronto con altri prodotti di riferimento. Grazie alla combinazione dell’ottima azione pulente con la benefica azione ammorbidente e la conformità Ecolabel, GlucoPure® Sense può perfettamente essere usato per detersivi per il bucato 2 in 1.

Speaker

  • Gesche Rauch Technical Application Manager Industrial and Home Care EMEA - Clariant
16:00 - 16:30

Fragranze in detergenza. Scelta, bisogno o necessità?

In un mondo ed in un momento particolarmente complicato, la presenza della fragranza é vista in chiave di esigenza e bisogno. Ma è vera necessità? Cosa comporta sviluppare qualcosa che non vediamo, e che spesso non reputiamo determinante per la performance di un prodotto detergente. Inoltre i rapidi cambiamenti normativi, le esigenze formulistiche ed i nuovi paramentri di sicurezza che contraddistinguono i nostri tempi stanno creando serie difficoltà nel preservare il profilo olfattivo di tanti prodotti.

Ed è proprio quando non ritroviamo più quello stimolo che ci ha abituato (piacevolmente) a tante azioni che ci rendiamo conto che anche le piccole cose concorrono al nostro benessere.

Una presa visione del mercato nella speranza di poter trasmettere il valore della sensazione, dell’arte e della bellezza necessaria per il miglioramento continuo e concreto dei nostri prodotti detergenti

 

In a complicated world and time, the presence of fragrance considered as a need. However, is it a real need? In addition, what does it entail to develop something we do not see, and often do not consider fundamental to the performance of a detergent product. In addition, the rapid changes in legislation, formulation requirements and new safety parameters that characterize our times are creating serious difficulties in preserving the olfactory profile of many products.

Moreover, it is precisely when we no longer find the stimulus that has accustomed us (pleasantly) to so many actions that we realize that even small things contribute to our well-being.

An insight into the market in the hope of being able to transmit the value of sensation, art and beauty necessary for the continuous and concrete improvement of our detergent products.

Speaker

16:10 - 16:30

Join our Journey to a more sustainable future (in Italian)

The Home Care, I&I market is moving to meet the growing demand for sustainability.

Sustainable cleaning is driving the consumers habits: when buying household products they seek to minimize their environmental footprint and look for solutions that help them reaching this goal. At Innospec, we are focussed on market trends and unmet needs to design our products and we’ve developed new exciting sustainable solutions for household products.

Speaker

  • Maurizio Peroni Customer Technical Service, Home Care, I&I - Innospec Performance Chemicals
16:30 - 17:00

Ecodesign: la nuova frontiera dell’economia circolare

La proposta di Regolamento “Ecodesign requirements for sustainable products, pubblicata dalla Commissione europea lo scorso 30 marzo è molto corposa e articolata, con impatti importanti e trasversali per il settore chimico e più in generale per l'intero settore manifatturiero.

Nella presentazione verrà analizzata la nuova proposta legislativa mettendo in particolare risalto i cambiamenti e le sfide che le imprese dovranno affrontare per essere in compliance con la nuova normativa.

Speaker

  • Enrico Brena Responsabile Area Sostenibilità, Economia Circolare e Programma Responsible Care - Federchimica